Santo Paladino

Santo Paladino, nasce a Catania nel 1964,

autodidatta, da sempre ho avuto la passione per i colori, le forme, la natura, nel 2005, guardando lo studio di un amico artista, scopre così per caso, il pennello e i colori, è affascinato da quel mondo poliedrico, da quell'odore di olio di lino, da quella pace e tranquillità d'animo, cosi cerca guardando di carpirne i segreti!

Nel 2005 si trasferisce dalla città in una casa tranquilla della campagna Etnea, prende tre legni una tela e ha inizio il suo cammino artistico!

Nel 2010 viene colpito da una terribile malattia, precedentemente dipingeva classicamente il figurativo con la tela appoggiata su un cavalletto, poi le mani iniziarono a tremare, l'intervento, il post operatorio, il dolore, la sofferenza.......... ma non abbandonò la sua passione, la malattia voleva sconfiggerlo, ma non ci riuscì......fu così che si dedicò completamente all'Action Painting.....ora dipinge in piedi, in ginocchio, disteso a terra, non sul classico cavalletto, ogni dipinto sono ore ed ore di sacrifici, di "fisioterapia".....Ha dipinto l'amore, la sofferenza, la musica, la donna, la morte........ha dipinto la sua Vita, ha dipinto la sua Anima, con le sue tensioni e le sue paure...........E' cambiato, come uomo e come artista! Dalla classica pittura, trova il suo stile, nell'astratto informale di oggi

Nei dipinti, quello che si trasmette è nascosto, ma con un'attenta osservazione lo si trova, dal cammino dell'uomo, dalla nascita, all'amore , i sentimenti, la donna, la natura e la morte.

E' una pittura disfatta, a fasi semplici, o sventate e arruffate; é il fascino della tensione dell'anima, misteriosa e sconosciuta. L’artista è alla costante ricerca di nuove idee, variando e perfezionando la tecnica dell’action painting e del dripping in modo da crearne un personale tocco di originalità.

Nudi

Dicono di me

Astratto informale

Opere

Le origini

Dalla classica pittura, trova il suo filo, nell'astratto informale di oggi

Cos’è il dripping